Hello world!

Per una scelta prudente non basta valutare vantaggi e svantaggi di WordPress e Blogger.

Mi concentrerò sulla situazione di un indipendente con l’obiettivo di sviluppare un suo business online.

Il blog servirà come strumento per l’acquisizione del traffico e la conversione dei visitatori in iscritti.

I parametri importanti per la scelta sono 4.

  1. Quanto è affidabile la piattaforma? Riceve aggiornamenti regolari. Ha alle spalle un’azienda solida e profittevole?
  2. Quanto è flessibile la piattaforma? Ogni business si ritrova con qualche esigenza particolare. A volte si tratta di fisse mentali. Altre volte sono esigenze reali. La piattaforma si adatterà al tuo business? O ti obbligherà a complicazioni inutili?
  3. Il rapporto costi/benefici è vantaggioso? La parola “gratis” è una gran calamita e spesso nasconde spese impreviste. A volte un piccolo costo risulta più che giustificato dai benefici. Non sempre, chiaro.
  4. È adatto al business? Per guadagnare online, il blog da solo non basta. Quale piattaforma ti garantisce l’accesso agli altri strumenti necessari?

Per ogni piattaforma ti darò una panoramica. In più alla fine avrai uno valutazione di ognuno di questi parametri con un punteggio da 1 (Scarso) a 5 (Ottimo).

Prima però allarghiamo un attimo lo sguardo. Non ci sono solo Blogger e WordPress. Ha senso valutare anche qualche altra soluzione?

Le piattaforme per creare un blog: l’elenco completo e una prima selezione

share this article

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Other posts you might find interesting

Some creators make it and some don't... Why?

Decisions are the key.

We Who Think is a bimonthly newsletter.
In each issue you’ll find resources to simplify your business decisions.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *